Ambiente e Territorio


La natura incontaminata e potente costituisce l’inestimabile patrimonio del territorio di Oliena e della Barbagia.
Direttamente dall’albergo si diramano vari  e invitanti sentieri , escursioni guidate e avventurosi trekking.
Per i free climber,  alle spalle dell’albergo si erge un’imponente palestra di roccia naturale.

Le pareti calcaree del Corrasi solcate da grandiose gole come il canyon Gorroppu,  il più profondo d’Europa, la grotta monumentale Sa Oche,  le selvagge foreste di lecci e ginepri, la valle di Lanaitho con i villaggi nuragici di Carros e  Tiscali,  le acque cristalline di Su Gologone,  il limpido fiume Cedrino costituiscono il corollario di altrettante memorabili destinazioni.

A soli trenta minuti d’auto,  si raggiunge il mare incontaminati di Cala Gonone e del Golfo di Orosei con le acque turchesi e le bianche  spiagge,  tra le più belle della Sardegna.

In questi luoghi dal 1981 abbiamo accompagnato e continuiamo a accompagnare i nostri ospiti e viaggiatori con competenza, esperienza e affidabilità.
Nel rispetto delle ancestrali tribalità che connotano le etnie barbaricine e in una prospettiva di multietnicità,  ci spingiamo fin nei più reconditi ambiti dei paesi vicini e vi portiamo a conoscere Orgosolo, Mamojada,  Nuoro,  fino a Bitti, Orune, Gavoi,  tutti i giorni dell’anno. Sì, proprio tutti i giorni dell’anno.


COOPERATIVA DELLE DONNE E DEGLI UOMINI DI OLIENA

All for Joomla All for Webmasters
NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Maggiori dettagli…